domenica 14 febbraio 2010

Pizzoccheri con ragù di Zucca, Cavolfiore, Uvetta e Mandorle


A Milano avevo fatto scorta di pizzoccheri e mi sono resa conto di averne comprati per un esercito. Ho ideato questo sugo molto semplice e leggero. Il sugo si sposa anche con una pasta integrale o di kamut.




  • 200 gr di pizzoccheri
  • 2 pezzi di zucca
  • mezzo cavolfiore
  • 1 scalogno
  • 1 manciata di uvetta
  • 1 manciata di mandorle spezzettate
  • 1 pizzico di peperoncino d'Espelette
  • 1 pizzico di coriandolo in polvere
  • shoyu q.b.
  • 2 C olio evo
  • 1 spruzzata di farina di mandorle o lievito in fiocchi
Far appassire lo scalogno tagliato fine con olio evo, quando è trasparente aggiungere la zucca e il cavolfiore tagliati a pezzetti, far prendere. Unire le spezie e un pò d'acqua e lasciar cuocere, aggiungere acqua ogni volta che ci sembra che sia troppo asciutto. Alla fine unire lo shoyu, le mandorle bianche tagliate a pezzetttini e l'uvetta. Servire con i pizzoccheri e aggiungere lievito in fiocchi o farina di mandorle.

5 commenti:

Manuela ha detto...

I tuoi pizzoccheri fatti così sono davvero speciali!!!Ottima ricetta!! Complimenti!! Baci.

Anonimo ha detto...

proprio appetitosi!! Lucia

Saretta ha detto...

Questi pizzoccheri me li spazzolerei all'istante!ma..aspè, ho la zucca che mi attende a casa, compro i pizzoccheri e via!bacione

eli ha detto...

L'inverno scorso ne avevo comprato anche io una vagonata, per controbilanciare, quest'anno non li ho ancora preparati...ma mi hai fatto tornare la voglia eheheh!
Ma tu trovi ancora zucca decente in giro?
Un bacione :))))

manuela e silvia ha detto...

Ah...allora non simao le uniche alla ricerca di versioni alternative!
Davvero buonissima questa ricetta! proprio da provare! poi ti faremo sapere!!
bacioni