domenica 28 febbraio 2010

Involtini primavera con Gamberetti, Spaghettini di Soia e Menta


La fase 'cucina straniera esotica' tarda a terminare. Un ultimo strappo va....Questa preparazione è tipica della cucina vietnamita, ossia l'involtino primavera non fritto. Mio marito era al settimo cielo, la sua infanzia parigina l'ha passata in take away vietnamiti tra 'rouleaux de printemps' e nem fritti.
Ora le foglie/cialde di riso si trovano facilmente al supermercato e il gioco è fatto, con le stesse si possono realizzare i ravioli cinesi con ripieno al tofu e cotti a vapore.



per 4 involtini
  • 200 gr di gamberetti decorticati cotti
  • 4 grandi foglie di lattuga
  • 100 gr germogli di soia
  • menta fresca q.b.
  • 4 fogli di riso rotondi
  • 50 gr di vermicelli di riso o soia
Lavate e sciacquate i gamberetti. Immergete i vermicelli di soia in acqua bollente per 6/7 minuti, poi scolateli e passateli sotto l'acqua fredda. Riempite un recipiente di acqua calda, immergete i fogli di riso uno a uno poi, quando sono diventati molli, posateli su uno strofinaccio umido. Sul foglio di riso mettete una foglia di lattuga, un pò di vermicelli di riso, la menta fresca, i gamberetti e i germogli di soia. Piegate i bordi laterali del foglio di riso sulla farcia, poi rotolate delicatamente senza stringere troppo.
Per la salsa
  • 1 carota
  • 1 peperoncino rosso lungo
  • semi di sesamo
  • 1 limone verde
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 c di coriandolo
  • 1 c ketchup
  • 3 cl salsa di soia
  • 3 cl acqua

Grattuggiate finemente la carota, mettetela in un recipiente con il sesamo, il succo del limone verde, il ketchup, il peperoncino rosso affettato fine, l'aglio affettato, la salsa di soia e il coriandolo. Aggingete l'acqua e servite con gli involtini.

10 commenti:

eli ha detto...

Li ho sempre visti fritti, ma mi interessano di più così, li hai cotti a vapore? Non so se a causa di una mia letura frettolosa, ma non ho capito bene.
Cercherò i fogli di riso, ma non so se qui li trovo, tu li hai presi in svizzera?
Uh, quante domande...spero di non annoiarti
Un bacione

Lisette ha detto...

Cara Eli..no, non vanno neanche cotti a vapore,(per la cottura a vapore mi riferivo ai ravioli cinesi) le cialde di riso si ammollano in acqua calda, poi si mette il ripieno e si mangiano intinti nella salsina.è un piatto molto fresco. credo si trovino ora anche in italia, su youtube c'è il video di una ragazza italiana che prepara gli involtini ma quelli cinesi da friggre, comunque le cialde che usa sono le stesse mie, quindi si trovano, forse nei negozietti etnici. ecco il link: http://www.youtube.com/watch?v=5oyRJ8a_PC0.
buona settimana!! ;))

il sapore del verde ha detto...

Mi piacciono le tue ricette sempre particolari e un pò fuori dagli schemi, ti trovo bravissima ed originale. Questi spaghettini di soia mi invitano e con gli involtini fanno quello che si dice "il paio"! Stanno benissimo... che gola!
Un abbraccio. Deborah

manuela e silvia ha detto...

Ciao! davvero splendidi i tuoi involtini! a noi piacciono tantissimo, ma non ci siamo mai cimentate nel prepararli da sole! sinceramente avremmo qualche difficoltà a reperire alcuni ingredienti ;)
Bravissima!
un bacione

spighetta ha detto...

Ciao! Sono off line da così tanto tempo che dovrò passare giorno e notte a spulciare tra il blog per sbirciare tutte le ricette!!!!
Intanto mi congratulo per questo buonissimo involtino!
;))

Giulia ha detto...

Hmm mi piacciono da impazzire gli involtini vietnamiti "crudi"! Poi ci si può mettere dentro qualunque cosa... la varietà con la menta è da provare!
Ma per i ravioli al vapore, invece, come fai a usare quei dischi di riso che sono giganti? Magari stasera provo!
Ciao ciao :)

Lisette ha detto...

Ciao Deborah, ma grazie!!

Manuela e silvia, ;))

Spighetta, bentornata!!

Giulia..non ho ancora provato! devo studiare qualche ricetta..

Isafragola ha detto...

diventi sempre più brava! Come mi piacciono gli involtini...

Lisette ha detto...

anche a me piacciono tanto! grazie..bravina, direi..

riccioli di cioccolato ha detto...

Stupeda questa ricetta, proverò a farla sicuramente.
Complimenti questo blog è bellissimo.