lunedì 8 giugno 2009

Udon saltati al wok con Peperoni e Piselli


Gli udon sono spaghetti di grano tenero piuttosto grossi, popolari sia nella cucina coreana che nella cucina giapponese. Si servono in varie versioni: guarniti con tofu fritto o carne o pesce mentre la soba sono spaghettini di grano saraceno e si possono gustare caldi in brodo oppure freddi.




  • 250 gr di udon
  • 2 peperoni rossi piccoli
  • 2 peperoni gialli piccoli
  • 2 cippollotti
  • 2 carote
  • 1 cm di zenzero fresco
  • 2 C olio di sesamo
  • 2 C shoyu ù
  • 1 pizzico di coriandolo in polvere
  • 2 manciate di piselli
Versare le tagliatelle in una pentola grande e alta con acqua bollente, lasciar sobbollire 12 minuti circa a fuoco lento, le tagliatelle devono rimanere al dente. Sciacquare le tagliatelle sotto l'acqua fredda, lasciarle sgocciolare e metterle da parte. Nel frattempo mondare e lavare tutte le verdure, asciugarle bene e tagliarle a bastoncini sottili. Scaldare nel wok l'olio di sesamo, grattuggiare lo zenzero precedentemente tritato e far saltare la julienne di verdure per pochi minuti, finchè risulterà morbida ma croccante, unire lo shoyu e il coriandolo, far saltare ancora pochi minuti. Unire i piselli e gli udon, far saltare qualche minuto e cospargere di prezzemolo tritato o nori in polvere. Servire subito.
English version

250 gr udon - 2 little red peppers - 2 littel yellow peppers - 2 spring onions - 2 carrots - 1 cm fresh ginger - 2 tablespoon sesame oil - 2 tablespoon soy sauce - 2 handfuls green peas.
Pour the noodles into a large pot with boiling, let simmer about 12 minutes over a low heat, the noodles should remain al dente. Rinse the noodles under cold water, drain and leave them aside. In the meanwhile clean and wash all the vegetables, dry them well and cut in thin sticks. Heat the wok with sesame oil, grate the ginger and pan-fry the vegetables for a few minutes, until thet are soft but crisp, add the shoyu and pan-fry a few more minutes. Combine peas and Udon, pan-fry a few more minutes and sprinkle with chopped parsley. Serve immediately.

6 commenti:

eli ha detto...

Che bella ricetta colorata! Ne faccio una simile con: spaghetti integrali, porro, peperone, carota, zucchina e sohyu e mia figlia me va matta! proveremo anche la tua :P
Gli udon mi incuriosiscono!
Un bacione.

spighetta ha detto...

Anche a me gli Udon piacciono molto... Non vedo l'ora di provare questa ricettina ;)

Lisette ha detto...

Eli, Spighetta..grazie..il vantaggio degli udon è che li cuoci, li sciacqui sotto l'acqua fredda e poi li aggiungi al condimento e non diventano pappetta..
spighetta ti h aggiunta tra i miei siti ;-))))

faby ha detto...

Ciao Lisetta, grazie per essere passata nel mio blog, caspita il tuo è favoloso, e che ricette!!! Ho letto che vivi in svizzera? dove? io a breve mi trasferirò a Melide, vicino a Lugano.
Adoro gli udon, sono anche super veloci da cucinare!!
Complimenti ancora x il tuo blog!
Fabia

spighetta ha detto...

Anche te sei tra i miei preferiti ;) aspetto con anzia qualche tua bella ricettina...Ciao!

Lisette ha detto...

Ciao Fabia, grazie per i complimenti..sei gentile..io sono a neuchatel, una zona molto bella con un favoloso lago. conosco lugano ma non benissimo la regione.;)