domenica 5 aprile 2009

Plumcake alle mele e nocciole con Crema al Cacao


Una passeggiata lungo lago per ammirare la natura che si risveglia: il lago costellato di paperelle di ogni tipo, i cigni che fanno la danza dell'amore e le prime gemme sugli alberi. I primi pic-nic in riva al lago, il profumo di barbecue e i bambini in bicicletta o in trotinette.
Gli innamorati che si tengono per mano, i pigri che sonnecchiano sulle panchine e i piu' golosi che seduti a un tavolino si gustano un gelato.






...e poi per merenda un plumcake alle mele e nocciole con crema al cacao che è venuto morbidissimo da gustare con un the roibos alla vaniglia..devo ammettere che stranamente è un periodo in cui per i dolci sono particolaremnte ispirata in quanto solitamente, in assenza di uova o burro, mi venivano dei dolci un po''gnucchi'.




  • 200 gr. farina semintegrale
  • 2 c cannella
  • 1-2 c noce moscata
  • 1-2 c succo di zanzero
  • 90 gr olio di mais
  • 3 mele sbucciate
  • 40 gr. malto di riso o sciropppo d'acero
  • 100 gr. uvetta o cranberries
  • 1 C lievito per dolci
Accendere il forno a 180°, nel frattempo frullare le mele con l'olio, il malto ed il succo di zenzero. A parte unire e mescolare tra loro gli ingredienti asciutti. Aggiungere il liquido e mescolare sino a ottenere una consistenza cremosa, in caso aggiungere del succo di mela. Versare il tutto in uno stampo per plumcake oliato e cosparso di farina. Infornare a forno caldo per 45-50 minuti, lasciando la torta altri 5 minuti in forno spento.
Per la crema:
  • 1/2 litro latte di riso
  • 1 C arrow-root
  • 1 C farina '0'
  • 2 C cacao in polvere
  • scaglie di cioccolata fondente (fac)
  • 3-4 C malto di riso
  • 1 pizz sale
  • 1 c cannella
Mischiare in una pentola tutti gli ingredienti asciutti, mescolare bene e versare il latte facendo prendere bollore, aggiungere il malto poco a poco. Sobbollire per 10 minuti. Versare calda sulle fette di plumcake e guarnire con granella di nocciole.

6 commenti:

Barbara ha detto...

Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca, complimenti!!!

Lisette ha detto...

Ciao Barbara,
ti ringrazio e..verrò a farmi venire l'acquolina in bocca anche sul tuo blog!!

eli ha detto...

Anche tu in trasferta questo w.e.?
Il dolce sembra buonissimo vorrei provare a farlo, ho dello zenzero in polvere, va bene lo stesso?
Grazie :)

Isafragola ha detto...

Bella ricetta, molto appetitosa e sembra davvero morbida. Grazie per aver soddisfatto la mia curiosità. Non mi sembri troppo desperate comunque :-) E poi con tutte le lingue che sai è solo questione di tempo.

Virginia ha detto...

Che belle queste foto del lago. Trasmettono un pace...

Lisette ha detto...

Ciao Eli, lo zenzero in polvere va benissimo..

Isafragola..grazie!!

Virginia..hai proprio trovato le parole giuste, qs lago trasmette pace e tranquillità..