martedì 17 novembre 2009

Orzo con Zucca al Curry e Funghi Trifolati


Ho amici che spesso mi dicono: 'non mi sento soddisfatto se non mangio la carne o il formaggio, mi mancano le proteine'. In realtà, quello che credono che gli diano le proteine sono i grassi, infatti la sensazione di soddisfazione e pienezza è più un discorso collegato ai grassi e questa sensazione può essere ottenuta utilizzando più olio in cucina fino a quando il palato e il corpo non si abituano a un'alimentazione più semplice. L'ho capito per esperienza diretta. Sfatiamo un mito: le proteine non servono per fornire energia ma per costruire e aumentare la struttura corporea e anche per i bambini ne basterebbero molto meno, i neonati crescono benissimo con un apporto del 3% di proteine rispetto alla totalità delle calorie che si consumano e l'OMS raccomanda per i bambini il 6% contro il 14% del consumo attuale! Il consumo eccessivo di proteine rappresenta una delle cause principali di allergie e di debolezza del sistema immunitario. Provate a guardare una tabella che indichi il totale delle proteine negli alimenti, vi renderete conto che non solo carne, uova e pesce contengono proteine ma anche broccoli, patate, asparagi, ecc per non parlare di fagioli bianchi, riso integrale o orzo.
100 grammi di fagioli bianchi contengono il 10,9 % di acqua, forniscono 340 calorie, 22,3 gr di proteine, 1,6 gr di grassi, 61,3 gr di carboidrati, 144 mg di calcio, 425 mg di fosforo, 7,8 mg di ferro mentre 100 gr di carne di manzo (filetto) contengono il 55,7% di acqua, forniscono 313 calorie, 16,9 gr di proteine, 26,7 gr di grassi, zero carboidrati, 10 mg di calcio, 155 mg di fosforo, 2,5 mg di ferro (fonte: 'Il nuovo libro della macrobiotica' di Michio Kushi, tabella dal Manuale del ministero dell'Agricoltura degli Stati Uniti).


(ricetta di Michio Kushi)

1 tazza di orzo messo a bagno per 6-8 ore
5 tazze d'acqua
1 striscia di kombu di 10 cm messa a bagno e tagliata a quadratini
1 pizzico di sale marino
1/4 di tazza di scalogno tritato
1 foglio di nori tostato tagliato a quadratini
tamari (fac)


Mettete l'orzo in una pentola a pressione con l'acqua e la kombu e portate a pressione, riducete la fiamma e cuocete per 50 minuti. Mettete l'orzo nei piatti di portata e guarnite con lo scalogno, le nori tostate e 2-3 gocce di tamari.
Potete farne anche in gran quantità, in frigorifero l'orzo scondito si mantiene anche tre giorni.
Per la zucca l'ho tagliata a pezzettoni e l'ho messa in una pentola in cui avevo fatto appassire una cipolla in olio di sesamo e ho aggiunto un cucchiaino di curry e poca acqua quando la zucca è cotta ho aggiunto una spruzzata di shoyu e ho lasciato ancora 3-4 minuti sul fuoco.
Per i funghi, li ho lavati e tagliati fini. In padella ho fatto soffriggere aglio, olio di oliva, un pizzico di peperoncino, ho unito i funghi e cotto a fiamma alta. Dovrebbero rilasciare molta acqua, li ho lasciati sul fuoco fino a quando non si sono asciugati. Ho unito del prezzemolo, ho abbassato il gas e ho fatto stufare per 20 minuti. Spento il gas ho irrorato con un limone spremuto.

6 commenti:

Barbara ha detto...

Splendida ricetta, così avrò modo di utilizzare la kombu acquistata e mai utilizzata, grazie!

marifra79 ha detto...

Quanto mi sei mancata tesoro!!!! Anche a me lo dicono e ogni volta una rabbia come se la carne fosse tutto...e invece vedi!Bellissimo post e utili le infornmazioni!
Ottimo piatto
UN ABBRACCIO

Barbara ha detto...

Bellissimo post, Lisettte, e bellissima ricetta. Io il bisogno della carne non lo conosco, non l'ho mai avuto. Da bambina ho fatto penare i miei e loro me, costretta a stare a tavola, da sola, davanti alla fettina di filetto fino alle quattro del pomeriggio. Poi la tata o la nonna, prese da compassione lo mangiavano loro. Tenere! E poi, tipico, ti senti sempre dire "Non mangi la carne, e cosa mangi?"eh gia', oltre la carne non c'e' propio nulla da mangiare. E pensare che siamo conosciuti come "mangiaspaghetti", ma questo e' un altro discorso...... Non ho dimenticato la promessa, a prestissimo

eli ha detto...

Utilissimo post! dovrei farlo leggere a mia suocera che quando guarda mia figlia vegetariana dice " Quella ragazza non mangia niente, come fa a stare in piedi con quattro verdure!"

Ho giusto dei funghetti che mi sono avanzati dalla preparazione della tartiflette vegetariana che posterò domani. Mi hai dato un idea con l'orzo!
Un bacione :)))))

Saretta ha detto...

Figurati che una sera un mio amico, scoprendo che non mangiavo carne,mi ha guardata come se avessi il demonio in corpo...Il "Non mangio carne" è stato percepito come uan bestemmia, ma si può?Io rispetto tutti accidenti..
Buona questa ricetta, l'orzo è un cereale che amo!
bacione

Lisette ha detto...

Barbara, Marifra, Barbara, Eli, Saretta, grazie per le vostre belle testimonianze :))))