mercoledì 25 novembre 2009

Spaghetti di Kamut alle Vongole


Il kamut è una buona scelta per chi ha appena iniziato ad approcciarsi a una cucina più sana e integrale in quanto nell'aspetto e sapore è uguale alla pasta bianca.
Il Kamut è un antenato del grano duro moderno, come il farro è un antenato del grano tenero. E' stato scoperto, migliaia di anni fa, nella "mezzaluna fertile", la regione situata fra l'Egitto e la Mesopotamia. Dopo un lungo periodo di oblio, questo cereale è stato riscoperto e oggi sta riacquistando il posto che merita nell'alimentazione contemporanea. Il cereale Kamut ha un sapore intenso che ricorda il burro. Rispetto al grano duro classico, contiene dal 20 al 40% in più di proteine e presenta percentuali più elevate di amminoacidi vitamine e minerali, oltre che caratteristiche di elevata digeribilità. Questa varietà estiva del seme gobbo, cresce meglio nelle medesime regioni rispetto al durum. Non ha mai subito le alterazioni delle tecniche di manipolazione dell'agricoltura moderna, che sacrificano sapore e contenuto nutrizionale a vantaggio di rendimenti elevati.
P:S. Appena avrò tempo vi racconterò tutto del mio corso di cucina indiana.


per 4 persone

  • 350 gr di spaghetti di kamut
  • 800 gr di vongole
  • 3 C di olio e.v.o
  • 2 spicchi d'aglio
  • prezzemolo tritato
  • pepe

Sciacquare più volte le vongole e tenerle a bagno per qualche ora in abbondante acqua appena tiepida e leggermente salata. Scaldate l'olio in un tegame largo e fate soffriggere gli spicchi d'aglio. Quando l'aglio ha preso colore versate nel tegame le vongole sgocciolate, rialzate la fiamma, coprite e lasciate sul fuoco qualche minuto fino a quando saranno aperte. Tiratele su con la schiumarola e sgusciatele, scartate quelle rimaste chiuse e lasciatene una dozzina con il guscio per la decorazione finale. Filtrate il sugo di cottura e unitelo alle vongole e insaporitele con abbondante pepe. Cuocete gli spaghetti al dente, uniteli alle vongole e fate saltare ancora 2 minuti. Serviteli caldissimi spolverati con abbondante prezzemolo tritato.

8 commenti:

marifra79 ha detto...

Una volta ho comprato della pasta di kamut e confermo...è davvero speciale!Hai frequentato un corso di cucina indiana?!!!Dev'essere stato interessante...proprio peccato che dalle mie parti non si trova niente del genere!
Un abbraccio e buona giornata

Saretta ha detto...

Io adoro anche il chicco di Kamut, bello cicciotto e sostanzioso.La pasta con le vongole è una delle cose che amo, e con questo tipo di pasta sarà favoloso!
Bacione

spighetta ha detto...

Amo la pasta con le vongole...Anche io preferisco la pasta di kamut o integrale a quella bianca ;)

stelladisale ha detto...

adoro il kamut, anche intero anche io, lo trovo anche precotto al super ed è buonissimo, wow un corso di cucina indiana ma dai aspetto ricette da copiare! :-)

Isafragola ha detto...

Anch'io lo uso spesso in alternanza alla pasta di altri cereali! Spero di avere presto una tua ricetta indiana

Manuela ha detto...

Buonissima la pasta di kamut, questa ricetta mi piace moltissimo!!! Saluti Manu.

Lisette ha detto...

Il club del kamut allora !!!! è vero è moooolto buonaaa. grazie :))

Lisette ha detto...

Stella, uhm precotto non lo sapevo! o per lo meno non ci avevo mai fatto caso, provvederò. ;))