giovedì 3 dicembre 2009

Lasagnette alla Zucca, Curry e Mandorle


La tosse è la mia compagnia in queste giornate fredde ma rese meno tristi dai raggi del sole e dal lago che posso ammirare dalla finestra del salotto quando mi sento giù di morale; sono stata proprio poco bene in questo periodo, dei problemi molto fastidiosi all'orecchio mi hanno tormentata. Sono ancora a casa ma le forze per cucinare non mi mancano, anche se sono stanca, non ce la faccio proprio a non aprire un libro di cucina.
L'idea di queste lasagne è venuta per caso, è vero che avevo della pasta per lasagne già pronte da finire, avevo una zucca della varietà Triumpho da finire, avevo in casa della panna da cucina di soia e delle spezie (curry, macis e peperoncino d'Espelelette, non da finire ;) e sono venute buonissime. Senza la besciamella della quale non sono proprio una fan.




  • pasta per lasagne
  • 1 zucca piccola
  • 1 cipolla rossa
  • 250 ml di panna di soia
  • qualche manciata di farina di mandorle
  • 1 c curry
  • 1/2 c piment d'Espelette
  • 1 pizzico di macis
  • olio evo q.b.
  • shoyu q.b.
Far saltare una cipolla rossa in una padella dal fondo pesante con olio evo, dopo qualche minuto aggiungere le spezie, fare prendere e poi unire la zucca tagliata a quadretti. Far prendere, unire acqua e far stufare. Dopo 10 minuti circa unire la panna di soia e far stufare ancora, infine unire lo shoyu per insaporire. In una piccola teglia fare uno strato di lasagne, uno di zucca e cospargere di farina di mandorle, proseguire per altri 2 strati finendo con una grattuggiata di grana padano.
In forno a 200° per 20 minuti.

4 commenti:

marifra79 ha detto...

Oh tesoro mi spiace che non ti senta bene!!!!Purtroppo col freddo arrivano tosse e raffreddori!!!Ottima idea la lasagna ma non stancarti troppo!!!UN ABBRACCIO e rimettiti presto

Saretta ha detto...

Rimettiti presto!!!
Queste lasagne sono a dir poco guduriose, el copierò!
bacione

eli ha detto...

La tosse è una brutta compagnia, spero che ti lasci dormire la notte!
Questa insolita lasagnetta mi ispira proprio. Adesso sono presa con il lavoro, però posso magari usare il condimento per una pasta senza il passaggio in forno...proverò!
Guarisci presto ;-)

Lisette ha detto...

Marifra, Saretta, Eli, grazie per gli auguri :))