martedì 20 gennaio 2009

Crespelle di Ceci, Spinaci e Nocciole


Well, ehm, ecco la ricetta che mi ero ripromessa di fare (Crespelle di ceci con spinaci e nocciole, foto ripresa dalla rivista 'Cucina Naturale' di gennaio)...

....ed ecco il risultato :-(, una specie di panzerotto ripieno ma gustosissimo, pappato in un nano secondo!! :-))...motivi della défaillance (cosi' il mio orgoglio di cuoca non ne soffre piu' di tanto;-): non disponevo di una padellina da crespelle di dimensioni cosi' piccole e ho lasciato la farina di ceci in ammollo meno di una notte, è noto che la farina di ceci è un pò sfaticata, piu' riposa e migliori prestazioni da!!

e con la besciamella vegetale e gli spinaci avanzati una bella teglia di lasagne!!





Ricetta (per quattro persone)

500 gr. di spinaci
400 ml. latte di soia
150 gr. farina ceci
50 gr. nocciole tritate
3 C di farina di riso o 2 C farina di grano se il glutine non è un problema
1 porro
1 c di zenzero fresco grattuggiato
1 spicchio di aglio
olio di girasole
olio di oliva
sale, noce moscata


Amalgamate la farina di ceci con 400 ml di acqua la sera precedente, aiutatevi con la frusta aggiungendo il liquido gradualmente. Poco prima di preparare la ricetta, aggiungete alla pastella riposata un pizzico di sale e la parte interna del porro affettata sottilmente.
In una pentola cuocete in poca acqua gli spinaci, scolateli, raffreddateli, strizzateli e tritateli.
Mescolate in un pentolino la farina di riso con 3 C di olio di oliva, unite il latte di soia già caldo ma non bollente, amalgamate bene e sul fornello portate a bollore il composto sempre continuando a mescolare. Alla fine insaporite con poco sale e con una grattuggiata di noce moscata.
Tritate l'aglio, rosolatelo in padella, unite lo zenzero e poi gli spinaci saltati, salate leggermente, aggiungete la salsa appena preparata e completate con le nocciole tritate. Mescolate bene.
Scaldate una padella per crespelle da 12-15 cm e oliatela leggermente con l'olio di girasole.
Versate un mestolo di pastella e stendetelo in modo da formate una frittatina spessa circa 3 cm, cuocetela 5 minuti per lato e ripetete l'operazione.
Impilate le crespelle alternandole con la salsa agli spinaci e terminate con uno strato sottile di salsa. Decorate la pietanza con qualche nocciola e servire.

Nota salutista: I ceci (anche se qua si tratta della farina) fanno molto bene a reni e vescica, ma hanno anche un'energia che aiuta lo stomaco e la milza, quindi oltre a essere deliziosi e versatili, sono anche alimenti curativi.

5 commenti:

Azabel ha detto...

L'avevo adocchiata anch'io questa ricetta ma poi come al solito l'ho accantonata, non mi basterebbero dieci vite per provare tutto quello che punto!
Sembra deliziosa :D

Lisette ha detto...

Non dirmelo, avrei 3000 ricette da provare e mi stresso pure,ogni volta che apro un libro di ricette è un dramma, vorrei provare a cucinare tutto! non basterebbe una vita! ciao ;-))

Anonimo ha detto...

ciao voglio proprio provarla questa ricetta!!sembra deliziosa!allora la pastella deve riposare per una notte?
ciao
anna

Lisette ha detto...

Ciao Anna, si la pastella è meglio che riposi per una notte intera, altrimenti sarà piu' difficile fare le crespelle. saluti ;-)

FrancescaV ha detto...

sembrano veramente appetitose :-P